Ciliegie succose da mangiare informazioni frutta red rosso

We love ciliegie

We love ciliegie

Come dice il classico motto: una tira l’altra

Dopo l’articolo We love fragole, ho deciso di continuare questa rubrica sui frutti di stagione. Piano piano, insieme a voi, magari arriverò anche ad occuparmi di frutti che non sopporto, come ad esempio l’ananas. Si, lo ammetto, quello dell’ananas è proprio un gusto che non mi va giù, ma adesso concentriamoci sulle ciliegie.

Come le fragole, sono un piccole e rosse e si possono trovare fino a fine giugno. Esse sono un frutto del Prunus avium, ovvero una pianta della famiglia delle Rosacee. Il 2017, per i golosi di questo alimento, non è il top in quanto la produzione ha subito un calo e quindi i prezzi sono aumentati.

Le ciliegie sono perfette sopratutto per chi vuole stare attento alla linea. I succosi dolcetti dell’estate contengono pochissime calorie e sono acerrimi nemici della cellulite. Esse sono ricche di potassio, calcio, fosforo, rame, vitamina A e vitamina C. Garantiscono un immediato recupero dopo lo sforzo fisico quindi, se non sapete cosa mangiare dopo una corsa, basterà cibarvi di una semplice ciliegia. Sono diffuse varie specie in tutta Italia. Abbiamo le tipiche ciliegie scure e dalle grandi dimensioni in Emilia-Romagna. Le varietà piccole e croccanti provengono invece dal Trentino.

Spero che queste informazioni vi siano state utili. Ovviamente se anche voi trovate siti web con approfondimenti interessi sul frutto, siete liberi di segnalarceli. Sarà un piacere saperne di più.

Rispondi