Filip Hodas 4

Filip Hodas racconta l’apocalisse della cultura pop

Filip Hodas racconta l’apocalisse della cultura pop

 La natura si fa padrona e ingloba i ruderi della civiltà

Filip Hodas è un artista di soli 24 anni. Dall’inizio del 2015, ha cominciato ad essere noto per le sue illustrazioni 3D. Il ragazzo viene da Praga. Con le sue illustrazioni è capace di portare i lettori in un mondo surreale e magico.
Le immagini di questo post riguardano i lavori più recenti di questo autore. Il tema è l’Apocalisse  della cultura pop. Ad essere presenti nelle immagini soprattutto personaggi di videogames come Pac-Man o il funghetto di Super Mario. Ma possiamo vedere anche la simpatica gattina Hello Kitty. I protagonisti di queste foto sono raffigurati come costruzioni ormai dimenticati, ricoperti da strati di vegetazione.

Queste immagini denotano una nostalgia per i tempi passati, quando comparivano i primi videogiochi ad esempio il gameboy. Sembra ce il nostro secolo sia affascinato dagli anni novanta. Sia chi li ha vissuti che chi, invece, no  ne ha fatto parte.
Se vi è piaciuto questo post dovete leggere assolutamente questo, su un’altra artista altrettanto talentuosa.

Intanto scriveteci la vostra illustrazione preferita. A me piace il game boy. Forse perché le luci proiettate dallo schermo ancora funzionante, proiettano sull’opera una maggiore aura mistica.
Anche le pietre-tetris sono suggestive.

Rispondi